DOLCI CROSTATE

Crostata al farro e fragole [come si riconosce una passione]

Ho sempre amato cucinare fin da bambina e come probabilmente è accaduto ad ognuno di noi, fin da piccola osservavo mia madre ai fornelli, intenta a preparare una ciambella o una morbidissima torta margherita ricoperta da candido zucchero a velo, merenda in assoluto preferita da me e mia sorella.
Allo stesso modo adoravo leccare il cucchiaio e “pulire” la scodella, e così anche mio figlio. 

La prima torta fatta interamente con le mie mani non è stata di certo un successo considerato di aver scordato lo zucchero!

Avevo 13 anni, ero emozionatissima all’idea di sfornare il mio primo dolce che tutta orgogliosa avrei fatto assaggiare alla mia famiglia, ma al primo morso arrivò il sapore amaro della torta e della delusione. 
 
Da quel giorno sono state sfornate decine e decine di torte, crostate e biscotti, non ho più dimenticato lo zucchero anche se non sono mancati gli insuccessi ma a quanto pare sono parte integrante della pratica. 

E quindi come si riconosce una passione? 
Ho imparato ad “osservarmi” mentre cucino con dedizione, ad ascoltare la mia soddisfazione quando una ricetta riesce alla perfezione, ma anche a “ingoiare” il boccone amaro del fallimento. La passione non conosce scuse, non conosce limiti di tempo e fatica, la passione per qualcosa ti travolge e ti fa battere il cuore ogni volta che raggiungi l’obiettivo. 
Puoi provare a cercare le stesse emozioni in altro ma non è sforzandoti che impari ad amare ciò che fai, è e deve essere un processo naturale che anche se per un attimo ti distrai, poi ritorni lì. A quel punto è tutto chiaro e quindi si, a me piace cucinare impastare, pasticciare, imparare, provare ricette sempre nuove come questa crostata con farina di farro del maestro Montersino, presa a mia volta dal blog Di pasta impasta.

Una ricetta perfetta per chi è intollerante al lattosio, priva di burro e uova è adatta anche ai vegani, sicuramente un sapore diverso dalla classica frolla, più rustico ma non per questo meno buono, si presta bene anche alla realizzazione di biscotti.  

 

Crostata al farro e fragole
 
INGREDIENTI
stampo da 23 cm 
 
per la frolla 
125 g zucchero di canna bio
62,5 + 2,5 g (un cucchiaino da tè) di acqua fredda
35 g olio e.v.o.
35 g olio di semi  
250 g farina di farro bianca bio (io autoprodotta)
6 g lievito per dolci
1 baccello di vaniglia – semi (per me cannella)
 
per la farcitura
180 g composta di frutta o frutta fresca
2 cucchiai di zucchero di canna
 
PROCEDIMENTO
 
1. Sciogli lo zucchero nell’acqua, unisci gli oli, la farina e il lievito setacciati e la cannella. 
Lavora velocemente l’impasto e lascialo riposare in frigo, coperto da pellicola, fino a che rapprenda.
2. Lava e riduci in piccoli pezzi la frutta scelta (cospargi succo di limone se tende a ossidarsi), mettila all’interno di un colino a perdere il liquido.
3. Riprendi l’impasto e se necessario lavoralo mezzo minuto con il cucchiaino d’acqua. Stendine 3/4 su carta forno con uno spessore di 4 mm e disponi su uno stampo da crostata lasciando il bordo necessario per ripiegarlo su se stesso, ricopri con la frutta e cospargi con lo zucchero di canna. Dal restante impasto ricava delle striscioline o usa le formine da biscotti per decorare.
4. Cuoci in forno ventilato preriscaldato a 170° per 30/40 minuti.

NOTE

– Per il rassodamento dell’impasto, mi ci sono volute circa 2 ore perché molto dipende dalla farina usata, essendo la mia autoprodotta e quindi di fresca macinatura, l’impasto è risultato più molle di quel che in realtà dovrebbe essere.
– Ho trovato l’impasto un po’ troppo dolce, la prossima volta diminuirò la dose dello zucchero a 90 g.
– Per la copertura ho preferito usare la frutta fresca che non va obbligatoriamente caramellata in padella, in forno prende la giusta consistenza.
– Non stracuocere, ti sembrerà morbida ma appena fredda sarà della giusta consistenza.  
Sharing is caring!

Potrebbero piacerti anche questi...

14 commenti

  1. Hi there are using WordPress for your site platform? I’m new to the blog world but I’m trying to get started and set up my own. Do you need any coding expertise to make your own blog? Any help would be really appreciated!

  2. I have been absent for some time, but now I remember why I used to love this website. Thank you, I’ll try and check back more often. How frequently you update your site?

  3. Hello this is somewhat of off topic but I was wondering if blogs use WYSIWYG editors or if you have to manually code with HTML. I’m starting a blog soon but have no coding experience so I wanted to get guidance from someone with experience. Any help would be enormously appreciated!

  4. Fantastic website. A lot of helpful info here. I am sending it to a few friends ans additionally sharing in delicious. And naturally, thanks in your effort!

  5. hello!,I like your writing very much! share we communicate more about your post on AOL? I require an expert on this area to solve my problem. May be that’s you! Looking forward to see you.

  6. Wow, amazing weblog layout! How long have you been running a blog for? you made running a blog look easy. The entire look of your website is wonderful, as well as the content material!

  7. The crux of your writing while sounding agreeable initially, did not really settle properly with me after some time. Somewhere within the paragraphs you were able to make me a believer but just for a short while. I however have got a problem with your jumps in assumptions and one would do well to fill in all those breaks. In the event you actually can accomplish that, I could definitely end up being amazed.

  8. Whats up are using WordPress for your site platform? I’m new to the blog world but I’m trying to get started and create my own. Do you require any html coding knowledge to make your own blog? Any help would be really appreciated!

  9. Nice read, I just passed this onto a colleague who was doing a little research on that. And he actually bought me lunch since I found it for him smile So let me rephrase that: Thanks for lunch! “Bill Dickey is learning me his experience.” by Lawrence Peter Berra.

  10. I’ve been exploring for a bit for any high-quality articles or blog posts on this kind of house . Exploring in Yahoo I finally stumbled upon this web site. Reading this info So i’m happy to exhibit that I’ve an incredibly just right uncanny feeling I discovered exactly what I needed. I most undoubtedly will make certain to don’t omit this website and give it a look regularly.

  11. There is noticeably a bundle to know about this. I assume you made certain nice points in features also.

  12. Very interesting info !Perfect just what I was looking for!

  13. Hello, i read your blog occasionally and i own a similar one and i was just curious if you get a lot of spam comments? If so how do you prevent it, any plugin or anything you can advise? I get so much lately it’s driving me crazy so any help is very much appreciated.

  14. Some truly nice stuff on this web site, I like it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *