DOLCI BISCOTTI

Biscotti tipo grancereale [senza burro]

biscotti gran cereale
Questi biscotti ai cereali sono la versione più simile agli originali se non fosse per la sostituzione del burro con l’olio. La ricetta è tratta da questo blog, io ho solo apportato qualche piccola e personale modifica.

Al solito, ho preferito fare la versione “light” e devo dire che a casa mia sono piaciuti tantissimo, quindi sono curiosa di provare quanto prima la versione burrosa.

A te non resta che scegliere quale testare per prima, ad ogni modo sono certa che ne sarai entusiasta.

Biscotti ai cereali
senza burro
INGREDIENTI 
per 30 pz circa 

90 g frutta secca (noci, nocciole, mandorle, pinoli)  
50 g frutta disidratata (mirtilli, uvetta, albicocche)
20 g gocce di cioccolato
130 g zucchero di canna (o bianco)
4 + 2 cucchiai di olio (di semi o evo)*
1 uovo grande
100 g farina*
1 bustina di vanillina
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di cannella (facoltativo)
20 g cacao amaro

PROCEDIMENTO

1. Tosta la frutta secca in un padellino a fuoco dolce per 3 minuti, lasciala raffreddare e tritala grossolanamente, tieni da parte. 

2. In un recipiente sbatti con una forchetta lo zucchero con l’uovo e 4 cucchiai di olio.  

3. In un robot da cucina trita grossolanamente i fiocchi d’avena. 
In un altro recipiente mescola la farina, il lievito, la vanillina, la cannella e il sale, 
infine l’avena tritata.
 
4. Versa il tutto nel recipiente con i liquidi e se necessario aggiungi i 2 cucchiai di olio, impasta bene e aggiungi la frutta secca e/o disidratata*.

5. Per la versione al cioccolato, dividi in tre parti l’impasto e in uno aggiungi il cacao.

6. Inumidisci le mani per maneggiare l’impasto, con il mattarello stendilo tra due fogli di carta forno e con il coppa pasta (6 ø) forma i biscotti. 
Cuoci in forno ventilato preriscaldato a 180° per 12/15 minuti (non cuocerli di più). 
Fai raffreddare sulla gratella.  

NOTE:
– La scelta del tipo di farina non compromette il risultato finale, se usi una farina più integrale avrai un biscotto dal gusto più rustico e probabilmente sarà necessario aggiungere i due cucchiai di olio. 
– Con lo zucchero di canna otterrai un biscotto più aromatizzato.
– Se decidi di utilizzare il burro (170 g) al posto dell’olio, otterrai un biscotto più friabile e sicuramente più gustoso. In questo caso lavora il burro (già morbido) a crema con lo zucchero e poi aggiungi l’uovo.
– Puoi sbizzarrirti e ottenere biscotti tutti diversi tra loro, dividendo in parti uguali l’impasto, aggiungendo in uno la frutta secca + le gocce di cioccolato, nell’altro la frutta disidratata e la versione tutto cioccolato aggiungendo il cacao e le gocce di c.    
biscotti gran cereale
Sono ottimi per la colazione, tuffati nel latte-nel tè-nel caffè, come snack pomeridiano-post cena-post quelchevuoi, in compagnia o da soli, falli e non pensarci troppo!  
biscotti gran cereale
Sharing is caring!

Potrebbero piacerti anche questi...

8 commenti

  1. I’ve been absent for some time, but now I remember why I used to love this website. Thank you, I’ll try and check back more frequently. How frequently you update your website?

  2. Very interesting topic, regards for posting. “There are several good protections against temptations, but the surest is cowardice.” by Mark Twain.

  3. Deference to website author, some good information .

  4. Someone essentially help to make seriously articles I would state. This is the first time I frequented your website page and thus far? I amazed with the research you made to create this particular publish incredible. Great job!

  5. I am thankful that I detected this web blog, just the right info that I was searching for! .

  6. You should participate in a contest for among the finest blogs on the web. I’ll advocate this site!

  7. Thanks for some other informative web site. The place else may I get that kind of information written in such an ideal means? I’ve a project that I’m just now working on, and I’ve been at the glance out for such information.

  8. You really make it seem so easy with your presentation but I find this matter to be actually something that I think I would never understand. It seems too complicated and very broad for me. I’m looking forward for your next post, I will try to get the hang of it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *