RICETTE BASE

Yogurt e formaggio spalmabile homemade [senza yogurtiera]

yogurt homemade
 
In casa mia tutti mangiamo lo yogurt, per mio figlio è diventato il sostituto del mio latte che ha preso per ben 22 mesi, la più piccola di casa lo gradisce moltissimo, con mio marito lo consumiamo a colazione e spesso diventa anche uno spuntino soprattutto quando si avvicina la bella stagione.
 
In passato mia madre aveva la yogurtiera, quella con il contenitore in vetro per un litro di latte, a volte lo mangiavo con due cucchiaini di zucchero o marmellata ma personalmente lo trovavo troppo acido e troppo liquido, quindi preferivo quello industriale e non nascondo che fino a poco tempo fa continuavo a comprarlo in tutte le possibili varianti.

Per un certo periodo ho avuto il pensiero fisso di comprare una yogurtiera, giusto per evitare l’eccessiva produzione di plastica e non meno importante, limitare il consumo di prodotti industriali come d’altronde ho già fatto da molto tempo con merendine e biscotti.
Una volta acquistata, il risultato non mi ha assolutamente soddisfatta così l’ho riportata indietro, rinunciando all’idea di autoprodurmi lo yogurt fino a quando la mia amica Giusi mi fece provare il suo di yogurt fatto in casa.
Cremoso, vellutato e per nulla acido, perfetto, insomma!

Inutile dirti che ho voluto subito provare, presto fatto, avevo il MIO yogurt come sempre desiderato.
 

Il procedimento fotografato lo trovi qui ed è dal sito stesso che proviene la ricetta.

 
Yogurt homemade
 
INGREDIENTI 
per 2 kg
5 l di latte p.s. U.H.T.
2 g di fermenti lattici Yovis 
 
PROCEDIMENTO
 
1. Sciogli i fermenti lattici in poco latte preso dal totale e metti da parte. 
2. In una pentola capiente scalda il latte rimanente continuando a mescolare per evitare differenze di temperatura tra il fondo e la superficie, fino a raggiungere i 38°, deve essere tiepido. Spegni il fuoco e aggiungi i fermenti mescolando brevemente con una frusta affinché siano ben distribuiti.
3. Avvolgi la pentola in un plaid in modo tale che mantenga il calore e lascia riposare 7 ore, trascorso questo tempo trasferiscila in frigo per uguale periodo. 
4. Metti un panno di cotone o 4 strati di garza (entrambi vanno sterilizzati in acqua) all’interno di uno colapasta a sua volta inserito in una ciotola poco più grande e versaci dentro lo yogurt. Riponi di nuovo in frigo per almeno 4 ore.

5. Di tanto in tanto controlla il livello del siero perduto e svuota la ciotola. Procedi fino alla consistenza desiderata.


NOTE

– I fermenti sono facilmente reperibili in farmacia.

La consistenza dello yogurt dipende esclusivamente da quanto lo si fa colare, più siero perde, maggiore sarà la densità (tipo greco). 

– Nel caso in cui hai lasciato colare più del dovuto puoi sempre aggiungere poco siero fino alla densità desiderata.
– In frigo si conserva benissimo per una settimana.
– Per una nuova produzione di yogurt tieni da parte un vasetto di quello già preparato e utilizzalo al posto delle bustine di fermenti.

 
 
E visto che quando cerco di autoprodurmi qualcosa, non mi fermo alla prima pagina che offre il motore di ricerca, gira che ti rigira salta fuori questo formaggio spalmabile e indovina un po’ da dove proviene? Ma dallo yogurt appena prodotto, io lo trovo fantastico!

Basta tenere da parte un po’ dello yogurt fatto da te e farlo colare ancora, fino a che abbia perso tutto il siero. Puoi gustarlo al naturale oppure aggiungere un pizzico di sale, erbe aromatiche fresche o ciò che ti suggerisce la fantasia, ideale anche per preparazioni dolci.
Io per esempio, proprio oggi l’ho usato per una cheesecake fredda ma questa è un’altra ricetta che merita un post a parte.

Aggiornamento del 27 maggio:

Ho provato a colare lo yogurt anche senza il riposo al freddo, quindi trascorse le 7 ore di fermentazione, l’ho messo direttamente a colare in frigo. Il risultato è stato il medesimo, perfetto.

Dopo la quinta volta è conveniente utilizzare i fermenti ex-novo perché il sapore sa più di formaggio che di yogurt vero e proprio.  
 
yogurt homemade
formaggio spalmabile homemade
Sharing is caring!

Potrebbero piacerti anche questi...

14 commenti

  1. Great goods from you, man. I have keep in mind your stuff previous to and you’re simply too fantastic. I actually like what you have bought right here, certainly like what you are stating and the way in which by which you are saying it. You’re making it entertaining and you still care for to keep it smart. I cant wait to learn much more from you. This is really a terrific site.

  2. It’s a shame you don’t have a donate button! I’d definitely donate to this brilliant blog! I suppose for now i’ll settle for bookmarking and adding your RSS feed to my Google account. I look forward to brand new updates and will talk about this site with my Facebook group. Talk soon!

  3. This is very interesting, You’re a very skilled blogger. I’ve joined your rss feed and look forward to seeking more of your fantastic post. Also, I’ve shared your site in my social networks!

  4. Enjoyed examining this, very good stuff, appreciate it.

  5. I truly enjoy examining on this site, it holds wonderful blog posts. “Don’t put too fine a point to your wit for fear it should get blunted.” by Miguel de Cervantes.

  6. Rattling great visual appeal on this site, I’d value it 10 10.

  7. A person essentially help to make seriously articles I would state. This is the very first time I frequented your web page and thus far? I amazed with the research you made to create this particular publish extraordinary. Magnificent job!

  8. Hello there! I could have sworn I’ve been to this site before but after browsing through some of the post I realized it’s new to me. Anyhow, I’m definitely glad I found it and I’ll be book-marking and checking back often!

  9. Hello. excellent job. I did not imagine this. This is a fantastic story. Thanks!

  10. Just wanna input on few general things, The website design and style is perfect, the subject matter is rattling excellent. “I have seen the future and it doesn’t work.” by Robert Fulford.

  11. I am impressed with this internet site, real I am a fan.

  12. I don’t even know the way I finished up here, however I assumed this post used to be good. I don’t understand who you’re but certainly you are going to a well-known blogger if you aren’t already 😉 Cheers!

  13. very good publish, i certainly love this web site, keep on it

  14. I conceive this internet site has some real fantastic info for everyone :D. “I like work it fascinates me. I can sit and look at it for hours.” by Jerome K. Jerome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *